team

Gestione del team di lavoro 


Il team di lavoro è un gruppo di persone che hanno in comune uno scopo preciso, ossia un obiettivo comune, e di conseguenza devono collaborare in modo da poter moltiplicare le loro risorse. In aggiunta, le persone che fanno parte di un team devono condividere i vantaggi dei loro successi. 
Il lavoro di squadra consente a ciascuno dei membri di avere dei benefici. Prima di tutto da la possibilità di sentirsi coinvolti e motivati, in secondo luogo permette di sentirsi responsabili non solo davanti agli altri membri, ma anche verso l’azienda. 
Lavorare in team aumenta inoltre la velocità di produzione, perché non si rischia di bloccare o rallentare il compagno, permette di suddividere il lavoro per incrementare l’efficacia del progetto, e di trovare un sostegno nei momenti più difficili.

Lavoro in team e benefici associati 


Chiaramente, per costruire un team che sia efficace ma soprattutto efficiente, occorre prendere coscienza dei benefici che derivano dal lavorare e cooperare insieme, saper stabilire delle regole ed essere in grado di rispettarle, prendere decisioni che siano condivisibili da tutti, avere la capacità e la competenza per prevenire eventuali ostacoli e possedere ottime doti relazionali e comunicative. L’ultimo elemento è fondamentale e non va mai trascurato.

La comunicazione come strategia vincente 


Saper comunicare in modo efficace è fondamentale per costruire un gruppo di lavoro. 
Saper utilizzare correttamente gli strumenti della comunicazione permette di consolidare le proprie capacità relazionali e, di conseguenza, instaurare un clima positivo sul posto di lavoro.
Inoltre, è importante creare un ambiente in cui collaborazione, condivisione e integrazione siano gli elementi cardine per poter andare avanti e raggiungere gli obiettivi.

Strumenti e obiettivi concreti 


Non bisogna dimenticare che quando si decide di lavorare in team, occorre mettere in pratica gli strumenti necessari per organizzare il lavoro in maniera produttiva. 
Per fare in modo che ciò accada, devono essere individuati degli obiettivi specifici, attraenti, raggiungibili, misurabili. In aggiunta occorre stabilire quali sono le risorse da mettere in campo e le tempistiche entro le quali si intende raggiungerli. 
Affinché gli obiettivi vengano realizzati, la finalità del cooperare insieme deve essere comunicata in modo trasparente. Se ciò non dovesse accadere, ciascuno seguirebbe il proprio obiettivo o interesse personale, senza tenere conto delle opinioni degli altri e degli interessi dell’azienda.

Un metodo condiviso

Per raggiungere gli obiettivi la definizione di procedure è fondamentale. I responsabili dovranno rispondere dell’efficacia di queste procedure e della coesione del team nell’applicarle all’unisono. La mancanza di leadership, valori e procedure condivise e testate porta alla perdita di motivazione da parte dei membri della squadra e alla conseguente perdita di efficacia con i clienti dell’azienda stessa. Per questo motivo, scegliere un buon metodo che sia anche condiviso è una delle condizioni basilari per il raggiungimento degli obiettivi di business. 
Il metodo non solo cementa il senso di appartenenza all’interno del gruppo, ma è capace di attivare la comunicazione e di stimolare la collaborazione. 
Un buon metodo consentirà la divisione dei compiti, e il raggiungimento dei risultati. 
Solo tramite la sinergia tra tutti questi elementi il team di lavoro sarà in grado di rendere al meglio delle sue possibilità.